English (United Kingdom)Italian - Italy
Camere

Le camere sviluppano un concetto di design basato su luce, funzionalità e colore….aiutati in questo dalla notevole disponibilità di superfici vetrate e dalla scelta di tinte a calce che danno movimento e salubrità unici. Ciascuna camera è il risultato di uno studio che ha considerato gli spazi, la luce e l’esposizione per creare un’identità specifica.


“La ben finita”

Sullo sfondo di un vivace rosso melograno abbiamo inserito arredi blu petrolio appoggiati su di un gres dalle morbide tonalità grigie. Il bagno è un  capolavoro di maestria artigiana culminata nella posatura a stucco speciale di “charms”  che rivestono integralmente lo spazio doccia regalando un colpo d’occhio unico. Questa camera offre anche ai nostri ospiti diversamente abili tutte le prerogative di agio e relax tipiche di AI LECCI IN CENTRO.






“La camera 4”

Sulla base di un particolare punto di azzurro polvere, il centro focale della camera è la retroilluminazione del letto tatami inserita nella boiserie. Caratteristica peculiare è la presenza della poltrona trasformabile polifunzionale che offre la possibilità di un terzo autentico letto.

Il bagno è caratterizzato dallo specchio a tutta voltura e dal lavandino ovoidale in appoggio su quarzo.






“Quella col bagno fuori”

Investita da un’onda di arancione Caco Vaniglia, si contraddistingue per la quinta divisoria Bronzo Cangiante che rende i volumi e le geometrie interne una sfida alle convenzioni.

Il bagno ripercorre l’originalità cangiante proponendosi come una nicchia infuocata nei tramonti dei calanchi senesi.






“La terrazza”

La suite si rivela all’occhio con il suo baldacchino bianco che rigoroso troneggia al centro della stanza stagliandosi sotto un cielo blu oltremare.  La luce è la seconda protagonista provenendo dalle grandi vetrate o dalle sorgenti artificiali ma sempre mantenendo un livello emozionale incomparabile.

Il bagno, per essere all’altezza, si propone con la doccia a tutta parete integralmente rivestita di gres argenteo e con il  doppio lavandino su quarzo azzurro.

Non poteva mancare il colpo di teatro, offerto dal terrazzo semicircolare che si affaccia sul roccolo di lecci e dominato dal quattrocentesco campanile della Collegiata di San Francesco.






“Le due piazze”

Giocata sul contrasto fra il Grigio Cemento ed il Rosso Ciliegia, la camera è caratterizzata dalla presenza dei due letti singoli.

Il bagno, separato da un luminosa porta in cristallo, si apre su di un’intera parete a specchio sottolineata da un mobile lineare rosso che ne esalta le geometrie.






“L’ultima”

L’abbinata fra Verde Oliva e Glicine fa da contorno ad una straordinaria visuale sulla Collegiata di San Francesco che si apre come una quinta dalla vetrata della camera. La ricercatezza stilistica dei comodini che “mangiano” il materasso è la nota distintiva di un ambiente sobrio e lineare.

Il bagno è specchiante grazie alla parete totalmente riflettente ed all’abbinamento di morbide tonalità pastello lilla e melanzana.






l'imboscata

“L’imboscata”

L’imboscata è proprio la camera nascosta, posta al piano terra con uscita sul patio del B&B. Il suo stile è essenziale ma confortevole, con mobili bianchi su parquet piallato a mano, contrapposto a quello del bagno, con vortici di luce verdi ed una doccia impreziosita da mosaico smeraldo. Il colore viola alle pareti completa il quadro.




 

Copyright © Ai Lecci in Centro - Bed & Breakfast - PI 01325580528